Contatti
0331.1815763
Lunedì - Venerdì
9.00 - 13.00
14.30 - 18.30

WhatsApp Business: con QR code e cataloghi, è sempre più utile alle aziende

Indice articolo

Whatsapp Business, l’app per le piccole e medie aziende, ti rende più facile entrare in contatto con i clienti e promuovere i tuoi prodotti. Un’altra possibilità di aggiungere contatti alla tua lista.

Anche per le piccole e medie aziende, il Covid-19 ha reso ancora più importante il collegamento diretto e facile con le persone, oltre che facilitare il contatto con i potenziali nuovi clienti.

WhatsApp Business, uno strumento di marketing sempre più completo

WhatsApp Business ha ora delle nuove funzionalità che servono proprio a questo scopo. Abbiamo già parlato di questa versione della celebre app, meno conosciuta di quella standard ma molto utile per fare marketing e comunicazione per chi ha un’attività commerciale.

Se ancora non lo sapessi, WhatsApp è di proprietà di Facebook, così come Instagram, ed è una delle app più usate al mondo. Sono 50 milioni gli utenti attivi al mese sulla versione Business e 40 milioni gli utenti che visualizzano i cataloghi, di cui parleremo più avanti.

Proprio per questa grande diffusione (erano 2 miliardi gli utenti totale registrati a febbraio 2020), WhatsApp è un canale di comunicazione fondamentale per raggiungere e farsi contattare dai clienti. Grazie a nuove funzionalità, l’app di messaggistica istantanea allarga le potenzialità ed è destinata a crescere ancora.

Basta un QR code per iniziare a chattare con l’azienda

WhatsApp Business ha introdotto un modo per iniziare una conversazione tramite la sua app condividendo dei QR code anziché inserendo manualmente i numeri di telefono.

Se hai bisogno di contattare un’azienda per l’assistenza clienti, fare una domanda o ordinare qualcosa, invece di inserire manualmente il numero di telefono aziendale, puoi scansionare un QR code da una ricevuta, dalla vetrina di un negozio, da un prodotto o da una pagina pubblicata sul web.

Ecco il video ufficiale che spiega come creare il QR code da WhatsApp Business. Basta andare nei ‘Business tools’, nelle opzioni in alto a destra, e scegliere l’opzione ‘Shot link’:

Puoi anche impostare messaggi di benvenuto personalizzati che verranno visualizzati una volta avviata una conversazione da un utente, per farlo dovrai ovviamente usare l’app WhatsApp Business o l’API WhatsApp Business.

Questa nuova funzionalità che sfrutta il QR code non è una novità assoluta, è già disponibile in diverse app social, tra cui anche Messenger e Instagram (di proprietà sempre di Facebook come WhatsApp), ma non sono mai diventati uno strumento di connessione chiave nei mercati occidentali, come invece è successo in molti paesi asiatici.

A differenza delle sue app ‘cugine’, le cose potrebbero andare diversamente per WhatsApp, per via della facilità con cui si può generalmente usare un QR code.

Condividi anche catalogo e prodotti

La condivisione del catalogo è un’espansione di una funzionalità che WhatsApp Business ha lanciato per la prima volta a novembre 2019. Consente alle aziende di creare e condividere collegamenti ai loro cataloghi prodotti in modo da poterli pubblicare altrove. Qui trovi la pagina con tutti i dettagli.

catalogo whatsapp business

Come puoi vedere nell’immagine, si tratta di una panoramica di base dei tuoi prodotti, ora però WhatsApp fornirà collegamenti condivisibili sia per cataloghi sia per singoli prodotti, il che renderà più facile inoltrare queste informazioni ai propri collegamenti.

Potrebbe sembrare una cosa abbastanza semplice e già vista, una funzionalità quasi scontata per una app nel 2020. I vantaggi però potrebbero essere significativi, perché offrono agli utenti un altro modo di discutere e condividere la tua attività e le schede dei prodotti all’interno di WhatsApp, app che ha un numero di utenti, lo ricordiamo ancora una volta, enorme rispetto a molte altre.

Entrambe le due nuove funzionalità (i codici QR per le aziende e i collegamenti ai cataloghi) sono disponibili per tutte le aziende, a livello globale, utilizzando l’app WhatsApp Business.

Inseguendo il modello WeChat

Queste funzionalità, così come la versione WhatsApp Business della app, continuano a rimanere gratuite, ma gettano le basi per come Facebook potrebbe monetizzare tutte queste novità in futuro. Potrebbe farlo attraverso i pagamenti diretti all’interno del suo ecosistema di app, ma anche attraverso spinte più forti per fare pubblicità su Facebook, ora con più modi e incentivi per collegare il profilo WhatsApp di un’azienda a tali annunci.

Facebook ha già iniziato a testare i pagamenti diretti tramite WhatsApp in Brasile, e, seppur con qualche problema legale e burocratico, la sua roadmap proseguirà presto anche verso l’India, l’altro più grande mercato per i suoi prodotti.

Il modello è sicuramente quello WeChat, l’app cinese che sembrava essere la vera alternativa a WhatsApp nel campo della messaggistica istantanea. WeChat è rimasto però uno strumento soprattutto interno al paese asiatico, con un bacino di utenti, però, di centinaia di milioni di persone, distaccando WhatsApp per potenzialità e completezza.

Con WeChat in Cina si può fare di tutto, dai pagamenti alle prenotazioni, dal commercio elettronico diretto, ai giochi, al microblogging e altro ancora.

Un’altra possibilità di aggiungere contatti alla tua lista

Non dimenticare che grazie a queste nuove opportunità di connessione diretta, puoi acquisire nuovi contatti da aggiungere alla tua lista. Una chat tramite WhatsApp può essere solo una richiesta veloce di informazioni, ma anche un’occasione per ‘trattenere’ l’utente chiedendo se in qualche modo vuole rimanere informato sulle novità della tua azienda.

Una chat di customer relation può diventare un modo di indirizzare le persone verso la propria newsletter. Non sottovalutare anche questa possibilità, tieni pronto un link alla tua pagina di iscrizione, potrebbe essere interessante per la persona che ti ha contattato e per te un modo di acquisire contatti.

Gweb Agency

Testimonianze

La tua soddisfazione
è il nostro successo

Author avatar
Gweb Agency
https://gweb.agency

Post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *